10 Appartamenti a Milano Semplici ma Straordinari allo Stesso Tempo

Request quote

Invalid number. Please check the country code, prefix and phone number
By clicking 'Send' I confirm I have read the Privacy Policy & agree that my foregoing information will be processed to answer my request.
Note: You can revoke your consent by emailing privacy@homify.com with effect for the future.

10 Appartamenti a Milano Semplici ma Straordinari allo Stesso Tempo

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
by Marco D'Andrea Architettura Interior Design Eclectic
Loading admin actions …

Con i nostri progetti siamo sempre in giro per il mondo, ma delle volte non c'è cosa più bella che ritornare a casa propria. Quest'oggi abbiamo deciso di sondare il gusto dei nostri numerosi professionisti a Milanoe le ultime tendenze in fatto di arredamento in una tra le città italiane più attive, più dinamiche e più tendenti al cambiamento. Milano rimane ancora saldamente una capitale della moda, dello stile e del Made in Italy che riesce sempre a distinguersi, soprattutto per la qualità delle idee prodotte.

Gli appartamenti che costellano questa metropoli sono i soggetti principali di questo articolo che vi porterà tra progetti semplici e arredamenti ricercati per soddisfare gusto e comodità.

1. L'appartamento bianco che stavi cercando

La zona giorno è un meraviglioso ambiente continuo ed ampio. Gli spazi sono fluidi e non ci sono elementi di discontinuità; quelli inevitabili sono stati minimizzati, come ad esempio il parapetto del vano scale, che è in vetro trasparente. Il pavimento in parquet chiaro a doghe larghe, è un ulteriore elemento di unificazione e serve anche a bilanciare, con un tono caldo e riposante i toni freddi della stanza.

L'ingresso ha una sua identità ben definita, pur essendo in continuità con tutto il resto della zona giorno. La differenziazione avviene a livello volumetrico, attraverso un gioco di alzati e livelli differenziati.

Nella cucina c'è qualche tocco di colore in più. Anche il pavimento in parquet conferisce continuità con gli ambienti attigui, ma c'è un'attenzione particolare: la parte di pavimento più prossima al piano di lavoro, è in piastrelle.

2. Un appartamento milanese con una cucina unica

Il soggiorno dà una grande importanza alle travi in legno del soffitto che prima della ristrutturazione erano completamente coperte. Oltre a ciò, anche gli infissi sono stati mantenuti originali, in contrasto con delle scelte d’interior molto più spinte.

Vetro e ferro, con il legno che si aggiunge con la zona pranzo. La cucina è circoscritta da una struttura scatolare che le permette di essere visivamente parte della zona living, ma anche di stare in disparte.

La cucina si sviluppa su 3 lati principali: a sinistra troviamo il lavabo, al centro il piano cottura e a destra il piano di lavoro. Tutto questo per una cucina moderna davvero esemplare.

3. La vita comoda in soli 33 mq

In uno dei cortili della Milano vecchia, il numero 25 è un numero speciale. Quest'ultimo segna infatti un piccolo appartamento rinnovato, che in soli 33 mq, senza rinunciare davvero a niente, è riuscito a dare spazio alla vita veloce e dinamica di un giovane uomo d'affari.

Il programma ha inserito tutte le funzioni all'interno di un unico sistema chiudibile, il quale corre su due delle quattro pareti che definiscono il perimetro dell'abitazione. Una di queste funzioni è appunto la cucina a muro.

Girando appena l'angolo, ecco la camera da letto. Nonostante ci troviamo in un ambiente dall'impianto open space, possiamo apprezzare la corretta funzionalità degli usi disposti in modo da facilitare ordine e praticità.

Tutti gli arredi della casa sono su misura, realizzati da un falegname locale, come ad esempio la testata del letto. Realizzata su disegno, è di fatti una parete attrezzata posta a divisione tra area giorno e area notte, ottemperando anche il compito di mobile contenitore per la tv.

4. 32 mq sfruttati al millimetro

Il mini appartamento che abbiamo scelto per voi questa settimana si trova a Milano, un progetto di ristrutturazione pensato e adattato in soli 32 mq per rispondere alle esigenze ben determinate dalla committenza.

Ecco una camera da letto non chiusa, ispirata a un approccio open space ma che garantisca comunque una certa privacy. Qui vediamo infatti i due pannelli scorrevoli chiusi che lasciano ora intravedere una parete nera, dipinta con la “pittura lavagna”.

La cucina a muro è compatta e direttamente collegata allo spazio della camera da letto.

Ci spostiamo oltre la zona giorno, con un colpo d'occhio che include anche il bagno, ristrutturato secondo quanto chiesto dal committente, in maniera molto più funzionale rispetto alla situazione precedente. Ora oltre ai sanitari, sfruttando gli angoli della stanza.

5. Un appartamento con una combinazione di colori vincente

Per creare contrasti piacevoli, ma mai bruschi, è stato scelto di utilizzare delle piastrelle con decori vintage in tutti i toni del grigio, sia per la parete su cui è collocata la cucina, sia per quella porzione di pavimento immediatamente antistante, mentre per la parte centrale, è stato utilizzato del parquet in rovere naturale spazzolato.

Spostandoci di poco, troviamo questo spazio equilibrato e minimale, la cui impronta geometrica rappresenta una piacevole visione di ordine. Esso è caratterizzato da un divano tre posti color sabbia, posto di fronte ad una parete attrezzata contenente un televisore.

Eccovi una visuale della conformazione di questo appartamento. La forma a L permette di collocare l'ingresso nel mezzo delle due ali dell'abitazione, di fronte al soggiorno/sala da pranzo/cucina che rappresenta il cuore sociale della casa.

6. Un appartamento a Milano con una marcia in più

A Milano, in uno stabile d'epoca, abbiamo trovato il progetto della ristrutturazione di un appartamento davvero d'ispirazione per gli amanti dello stile moderno. Colori chiari, materiali diversi a contrasto e soluzioni di design dall'ampio respiro!

Di fianco al soggiorno, ecco la cucina, delimitata da una scatola di vetro trasparente. Questa elegante soluzione definisce l'impianto open space di tutto il progetto, anche se ribadendo il ruolo del particolare ambiente.

Il soggiorno ospita una libreria, la vediamo in fondo, si tratta di una parete attrezzata che ospita in realtà anche  impianto audio e tv.

Il programma in camera da letto persegue  le stesse linee semplici, lo stesso stile moderno. Sopra la testata del letto, notiamo la soluzione a nicchia, illuminata dall'interno e perfettamente funzionale come libreria e mensola extra.

7. Un attico da sogno al centro di Milano

L’attico, e vanta una superficie di 90 mq. Si tratta dell’abitazione vera e propria che per una partizione più razionale è stata distribuita in modo da avere la zona giorno e quella notte ben separate.

Il colore predominante è il bianco, una scelta acuta mirata a rendere lo spazio più luminoso e spazioso. L’arredo è semplice eppur ben studiato. Spiccano fra tutti le due chaise longue prima ammirate frontalmente, che sostituiscono in tutto e per tutto il tradizionale divano.

Il piccolo bagno è un ambiente piccolo ma ben assortito, dove il bianco dei sanitari si  fonde con il nocciola delle piastrelle che rivestono le pareti. Una piccola finestra illumina la stanza, mentre un grande specchio orizzontale ci illude che l’ambiente sia in realtà più ampio.

8. 28 mq creando lo spazio dove non c'è

La sfida in questione consiste nel trasformare un monolocale di soli 28 mq in un appartamento più ampio e confortevole, naturalmente senza cambiarne la metratura ma sfruttando al massimo lo spazio a disposizione.

Diamo ora le spalle alla “zona notte” e rivolgiamoci verso l’altra parete. 

Visto così, l’ambiente appare praticamente vuoto e privo di arredi, si intuisce un’armadiatura in legno su entrambi i lati e un’apertura sul lato sinistro dell’immagine… l’unica cosa chiara è la grande vetrata di fondo che dona un’immensa luce allo spazio.

9. Casa in bianco a Milano

Nonostante la pianta originaria sia stata completamente modificata, e abbia subito un importante intervento di consolidamento, tutti i dettagli originali della casa sono stati recuperati e rivalorizzati. Come il muro in mattoni e il soffitto con le travi di legno ad esempio, riportati a vista e verniciati di bianco. Una lunga panca blu, posizionata sotto la finestra, funge sia da seduta che da piano d’appoggio, configurandosi, insieme al pavimento in legno, come un elemento di impatto cromatico .

Spostando l'attenzione sulla cucina vera e propria, notiamo la sua pratica essenzialità, corredata da un impianto di illuminazione indiretta che enfatizza la luminosità diffusa di questo ambiente semplice e moderno.

Anche in bagno i centimetri a disposizione, tutti in bianco, sembrano aumentare, conferendo senso di pulizia, ariosità e leggerezza a questo piccolo ambiente.

10. Un gioiello di casa in 30 mq

Per gli architetti si presenta una vera e propria sfida: l'appartamento misura 30 mq e dovrà avere tutto ciò che serve a rendere l'ambiente sobrio, discreto, moderno, accogliente e soprattutto completo! 

Si è pensato ad una soluzione originale e soprattutto vantaggiosa, una cabina armadio che funga anche da ripostiglio! Una panca e quattro ripiani che a primo impatto sembrano addirittura sottili mensole, fungono da scalini. La scala così composta è saldamente fissata a muro e, enfatizzata dalla luce di un faretto per gradino, dona un carattere minimalista a tutto l'ambiente.

Dal soppalco si può dare uno sguardo all'intero appartamento, in particolare alla zona living. L'area pranzo è costituita da un semplice tavolo bianco dalle linee pulite e lineari, corredato di quattro sedie ancora una volta bianche, dal design originale.

Modern houses by Casas inHAUS Modern

Need help with your home project?
Get in touch!

Discover home inspiration!